Cielo Rojo

La vita di Alma Duràn è un vero inferno; è sposata da qualche anno con Victor Encinas, un uomo la cui malattia, una forma grave di diabete, ha reso impotente, e che sfoga la sua frustrazione picchiando selvaggiamente la sua povera moglie; in aggiunta a ciò, con la coppia vive la madre di Victor, la diabolica Donna Loreto, che nutre per Alma un odio profondo dovuto al fatto che sua nuora è figlia di Angel Durán, uomo con cui Donna Loreto aveva avuto una relazione prima della nascita di Alma, e da cui era stata successivamente lasciata; così Alma vive da anni momenti terribili, soffrendo violenze e umiliazioni, una dietro l’altra e trovando l’unico conforto in Nata, domestica della casa di campagna in cui vive e sua amica del cuore, e nei frequenti colloqui e sfoghi con il prete del paese, in Chiesa.

Alma non ha mai dimenticato il grande amore della sua vita, vissuto negli anni dell’adolescenza con Andrés Renteria, amore che si era dovuto interrompere bruscamente a causa della famiglia di lui; un giorno, con grandissima sorpresa di Alma, si presenta al ranch proprio Andrés, per concludere un affare di acquisto che ne avrebbe risollevato le sorti economiche, e grande è la sorpresa di Alma nel ritrovarsi, davanti a sé, l’uomo che non aveva mai smesso di amare.

Advertisement