Pasiòn Morena

Leo Hernández è un ragazzo di 28 anni cresciuto nella foresta Lacandona da un uomo che credeva essere suo padre, il quale gli ha insegnato come sopravvivere nella foresta. Anche se sa leggere e scrivere, Leo rinnega la cultura e la sua rudezza non gli ha mai permesso di potersi innamorare di qualcuno con cui formare una famiglia.

Morena Madrigal, è una ragazza venticinquenne che ha studiato a New York ed è "tecnologicamente dipendente". Sfortunata nei sentimenti, si innamora sempre degli uomini sbagliati. Morena fa un viaggio nella foresta Lacandona ed incontra Leo, ma la relazione fra i due non può funzionare perché sono molto diversi fra loro.

Dopodiché lei si reca a Città del Messico alla ricerca di suo nonno ed inizia a lavorare presso le imprese Sirenio. Allo stesso tempo, Leo scopre che l'uomo che lo ha cresciuto non è suo padre e che il suo vero cognome è Sirenio: va a Città del Messico alla ricerca della sua vera famiglia e, proprio in casa Sirenio, si rincontra con Morena. Lei gli insegnerà come comportarsi in città e, nonostante le enormi differenze, si innamorano perdutamente l'uno dell'altra.

Advertisement