#WMNSTogether

"Ciò che ci unisce è più forte di ciò che ci divide". Da qui parte il progetto WMNS Together, promosso da AW LAB, global retailer di riferimento per lo sport-style. Un Manifesto condiviso e redatto dalle donne, che hanno voglia di cambiare il mondo in cui vivono, per creare un futuro migliore. L’obiettivo è creare uno spazio di racconto per condividere valori e dare l’opportunità a tutte le donne di essere protagoniste di un cambiamento alla cui base vi saranno tre principi cardine, da cui prenderà il via ogni discussione, integrazione, diversità ed eguaglianza saranno le parole chiave intorno a cui ruoterà il dibattito. Per fare tutto questo occorrono dei modelli cui rifarsi, ve ne sono ben sei. Sei donne che hanno deciso di essere le prime firmatarie del Manifesto WMNS Together, Virgin & Martyr, fondatrici della piattaforma Instagram omonima in cui raccontano per immagini la diversità nel mondo della donna, Sofia Viscardi, scrittrice e youtuber, Rossella Fiamingo, campionessa olimpica di scherma, Emma Allegretti, artista e illustratrice, Susana Ramirez, youtuber e fotografa spagnola e infine, Ona Carbonell, campionessa internazionale di nuoto sincronizzato. Le loro esperienze e le loro riflessioni verranno raccolte nel podcast #WMNStogether di AW LAB, uno spazio condiviso con tutte coloro che vorranno dire la loro e partecipare alla scrittura del Manifesto. Ma ecco l'occasione di diventare protagoniste dell’iniziativa, le ragazze che contribuiranno potranno partecipare all’evento “FORUM di WMNS Together” che si terrà a Milano il 5 ottobre. Tra queste, chi dimostrerà più passione e coinvolgimento, contribuendo in modo sostanziale al progetto, sarà scelta come volto e ambasciatrice di AW LAB, perché per costruire un futuro migliore c’è bisogno di voi, di tutte noi.

Advertisement