Greta Thunberg

Greta è tra noi. Così l'Italia si sentirà più green e vedrà con i propri occhi il piccolo grande mito. Che è anche un marchio: il marchio Thunberg. Quello della sfida climaticamente corretta, della lotta al disastro climatico planetario, Agire adesso!, grideremo tutti insieme alla simpatica sedicenne svedese sul mega palco di Piazza del Popolo tutto a pedali, alimentato dall'energia di 128 biciclette - che probabilmente procurerà a Greta, sponsorizzata da deputati socialdemocratici svedesi, il Premio Nobel per la Pace. Come lo hanno avuto Walesa e Madre Teresa di Calcutta, Chamberlain e Mandela. E per fortuna che a Roma non c'è Trump, ma c'è la presidente Casellati, e domani la ragazza andrà in Senato e sarà un tripudio, e soprattutto c'è il Papa. Che è quasi green quanto lei e la aspetta. 

Advertisement